Sono un ruolo o una persona?

Ecco alcuni degli effetti di questa situazione:

1- ATTACCAMENTO: il mio ruolo mi appartiene e, se dovesse servire, lo difenderò con i denti  perché modificarlo o peggio ancora togliermelo sarebbe la mia fine;

2- SCATOLE CHIUSE: si fatica a riconoscere che dentro a qualsiasi ruolo ci sono molteplici attività e che si potrebbero ricombinare in modo migliore man mano che cambiano le persone a disposizione e la quantità di lavoro;

3- PERSONIFICAZIONE: si fatica a distinguere tra la persona e ciò che svolge: “Tizio rompe le scatole a me con le sue continue richieste!” quando invece molto spesso ciò che avviene è che il ruolo che lui svolge sta chiedendo qualcosa a un ruolo che svolgo io. La stessa cosa avviene  quando si cerca di difendere una persona perchè simpatica ed invece si finisce per difendere il suo ruolo.

La soluzione che offre un’organizzazione dinamica è semplice: scomporre l’organizzazione in ruoli più piccoli e semplici.

Questo porta naturalmente ed in brevissimo tempo ad un diverso atteggiamento mentale: “mi hanno tolto un ruolo ma ne ho altri 4 che devo gestire meglio di prima”, “avrei bisogno che il ruolo ABC facesse questa attività in modo diverso” eccetera. In pratica si aprono le porte al miglioramento continuo della definizione dei ruoli e della corretta disposizione dei talenti (persone giuste al posto giusto per il tempo giusto).

Se ben gestiti questi metodi consentono di distinguere la persona da ciò che svolge e quindi creano un beneficio per l’organizzazione ma anche per la persona stessa che finalmente è visibile nelle sue necessità e talenti al di là del suo “titolo” in azienda.

Chiunque porti un solo metodo di cambiamento aziendale tenderà a dirvi che non funziona se non viene applicato al 100%. Non credo in questo tipo di scelte bianco/nero e penso che la scomposizione in piccoli ruoli possa essere una chiave esportabile anche in organizzazioni più tradizionali.

PS Chiaramente l’organigramma tradizionale fa un po’ fatica ad accogliere questa scomposizione in maniera comprensibile, meglio altre rappresentazioni

1_T_ayhu6CBO2O23nXgHyMhw

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...