I 3 motivi per cui il self management non si diffonde.

A volte una frase vale più di tanti libri: “noi manager possiamo controllarli 5 minuti al giorno, loro hanno 8 ore per pensare a come fregarci”. Me l’ha detto recentemente un dirigente, tra l’altro un manager più che ben intenzionato e che vuole fare il meglio per la sua azienda. Ci sono diversi motivi per cui il selfmanagement non si diffonde ma io credo che la nostra mentalità di dover mettere un capo a gestire le persone per far accadere le cose sia l’ostacolo più grande da superare. L’alternativa esiste! Si chiama autoorganizzazione, non si improvvisa e non è semplice … Continua a leggere I 3 motivi per cui il self management non si diffonde.

Haier: l’innovazione organizzativa arriva dalla Cina! E per di più da un produttore di elettrodomestici!

Una piccola azienda cinese di frigoriferi scadenti diventa un colosso mondiale.
Già questo dovrebbe farvi venire voglia di sapere di più ma è solo l’inizio!
Il bello arriva quando cioè il colosso decide che per rispondere davvero ai clienti deve separarsi in entità di 10/15 persone gestite come vere e proprie mini aziende. Continua a leggere “Haier: l’innovazione organizzativa arriva dalla Cina! E per di più da un produttore di elettrodomestici!”

Riunioni su riunioni e alla fine non cambia mai niente. Perchè?

Esiste un processo, troppo spesso sottovalutato, che mantiene l’organizzazione al passo con le necessità interne ed esterne: la modifica delle responsabilità continuative.
Se ci si accorge che una persona dovrebbe occuparsi anche di qualcos’altro oltre a ciò che fa attualmente le opzioni sono poche:
1 il capo / titolare decide (spesso in modo superficiale e scontentando parecchie persone)
2 il richiedente e chi occupa il ruolo sono in conflitto e quindi si ferma tutto e si rimane sulle posizioni iniziali
3 il richiedente e chi occupa il ruolo sono in sintonia e quindi si accordano sul “darsi una mano”.

Continua a leggere “Riunioni su riunioni e alla fine non cambia mai niente. Perchè?”

Sociocrazia “per tutti”

Grazie a Sociocracy For All ho potuto tradurre questa bella infografica. Gli elementi più interessanti del metodo ci sono tutti, sbirciate e lasciatevi incuriosire. Di seguito trovate invece il riferimento a un testo, consigliato caldamente a chi ha partecipato al workshop del 26/10, tradotto in collaborazione con altri appassionati di autoorganizzazione Continua a leggere Sociocrazia “per tutti”

Cos’è l’autoorganizzazione?

La sintesi è sempre l’esercizio più difficile, ho cercato di racchiudere il cambiamento di filosofia portato dall’autoorganizzazione in poche parole. Come ogni sport, gioco o attività lavorativa sembra semplice all’inizio, terribilmente complicata per i successivi 10 anni per poi accorgersi che bisogna tornare alle basi e riscoprirne l’essenza… Spero di aver centrato il cuore di queste metodologie ma di una cosa sono certo: non si tratta di qualcosa di fantascientifico o sconclusionato ma piuttosto di un nuovo modo di lavorare e organizzarsi molto più vicino a noi di quanto pensiamo. Se è vero che non ci sentiamo legati alla tecnologia … Continua a leggere Cos’è l’autoorganizzazione?